16 aprile 2020

Il Sindaco del Comune di Spezzano Albanese, con Ordinanza Sindacale n.  39/2020
HA ORDINATO
-di vietare il trasferimento di pazienti dalla RSA “Mottafollone” sita nel Comune di Mottafollone (Cs) alla RSA di Spezzano Albanese, se non con almeno 2 tamponi negativi per ogni paziente e con un congruo preavviso di trasferimento di almeno 3 (tre) giorni antecedenti;
- di vietare l'accoglienza di pazienti provenienti da altre strutture nella RSA di Spezzano Albanese, se non con almeno 2 tamponi negativi per ogni paziente nei 15 giorni antecedenti;
 
 - alla Medical Sport Center S.r.l. di eseguire a scopo cautelativo, i tamponi agli ospiti e a tutto il personale della RSA di Spezzano Albanese nonché il controllo periodico degli stessi;
- alla Sanigest S.r.l. di eseguire a scopo cautelativo, i tamponi agli ospiti e a tutto il personale della Residenza Sanitaria sita in località Infascinato del Comune di Spezzano Albanese nonché il controllo periodico degli stessi.
Allegato: Ordinanza n. 39/2020



Cultura

La lingua arbëreshë, anche arberesco o lingua arberesca(gjuha arbërishte in albanese) è un sottotipo appartenente al gruppo della lingua albanese della famiglia delle lingue indoeuropee, ed è una varietà antica del tosco, il dialetto parlato nel sud dell'Albania.

La lingua arbëreshë è parlata come prima lingua dalla minoranza etnica e linguistica "albanese d'Italia", detta anche "arberesca" o "degli arbereschi". La minoranza albanese in Italia si è formata attraverso numerose migrazioni, nell'Italia Meridionale, a partire dalla seconda metà del XV secolo, provenienti dall'Albania e dalla Grecia.

È tutelata dallo Stato italiano in base alla legge-quadro n. 482 del 15 dicembre 1999.

Leggi tutto
trasparenza

imusite