SPORTELLO LINGUISTICO

 

 SPEZZANO ALBANESE

           

Gennaio  -  Febbraio  -  Marzo  -  Aprile  -  Maggio  -  Giugno

-------------------------------------------------

Luglio  -  Agosto  -  Settembre  -  Ottobre   -  Novembre  -  Dicembre

                                            

            

Via Nazionale, 284 (87019) Spezzano Albanese (Cs) Italy         T.:+39 / (0)981/953.284 e.mail: sl.spezzano@virgilio.it

   

"Mostacciolo"

 

Ingredienti: 5 kg di miele, farina quanta ne prende, 5 uova

per la glassa : 5 albumi, zucchero a velo

 

Sistemate la farina su una spianatoia. Sbattete i tuorli e uniteci il miele, mescolate e mischiate alla farina.  Impastate bene, e poi stendete una sfoglia spessa un cm che lavorerete a varie forme. Disponetela  su una teglia rettangolare e infornate per 10 min. Dopo la cottura, spalmateci sopra la glassa (preparata con gli albumi rimasti e lo zucchero a velo). Cospargete con confetti colorati e fiori di zucchero.

Accadde Oggi

 

13 Maggio 1857 Inizia a funzionare il primo telegrafo a Spezzano.

 

22 Maggio 1832 Nasce a Napoli Giuseppe Angelo Nociti letterato locale a cui è stata dedicata la Biblioteca Comunale.

 

29 Maggio 1820 Si delibera per la costruzione di un cimitero nella zona adiacente alla chiesa di Costantinopoli.

    Home page

Questo è il mese della fioritura, la natura si risveglia dopo il lungo letargo invernale mentre la calda estate ormai si approssima.

Questo, per antonomasia è il mese delle rose, la natura è nel suo massimo splendore ed esibisce il meglio in fatto di colori e profumi. La campagna si può ammirare in tutta la sua bellezza offrendoci  fiori colorati  e frutti saporiti.

Dal punto di vista del clima è anche il mese ideale per i matrimoni, ma stranamente  a Spezzano questa usanza viene condizionata da una antica credenza popolare secondo cui uno dei giorni di maggio possa essere infausto, per cui i più superstiziosi preferiscono evitare di buon grado questo mese per decidere di convolare a nozze in mesi diversi.

Gastronomicamente è stato rappresentato con il “Mostacciolo nuziale”  riccamente decorato, come si può vedere nella foto a fianco, di confetti colorati e spesso anche di fiori. Come vuole la tradizione, questo viene posto su di un tavolo mentre gli sposi cercano di romperlo tirando ognuno dalla propria parte. Chi fra i due sposi riesce ad prendersi il pezzo maggiore … “avrà vinto e comanderà in casa”.

Dove siamo - La storia - Costume - Le chiese - Uomini Illustri - La lingua - Arte ed artigianato - Spezzano nei mesi - Contatti

 

Maggio

Ricette

"Zuppa con le fave"

 

Ingredienti: ½ kg di fave, 250 gr.di pane casereccio, una cipolla, 1 uovo, olio d’oliva, sale q.b.

 

Dopo aver lavato le fave, mettetele in una pentola con l’acqua e fatele cuocere con un po’ di sale. Lessate da parte con un po’ d’olio e la cipolla, tagliuzzata, e mischiatela con le fave, facendo cuocere tutto a fiamma bassa. Prima della cottura, aggiungete l’uovo. Alla fine versate il tutto in un piatto contenente tocchetti di pane.